Print Friendly, PDF & Email

L’apertura generale della stagione della caccia in Toscana è fissata per domenica 19 settembre 2021, la chiusura per lunedì 31 gennaio 2022. Rispetto allo scorso anno, poche le novità e sono state confermate alcune limitazioni come, ad esempio, per la caccia all’allodola (100 capi per stagione per cacciatori specialisti, non più di 20 al giorno).

L’addestramento dei cani è consentito dal 15 agosto fino a giovedì 16 settembre 2021, durante le giornate di martedì, giovedì, sabato e domenica, in questi orari: dall’alba alle 11.00 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00. Per quanto riguarda l’apertura anticipata della caccia, bisognerà aspettare una nuova delibera della Regione. La scorsa stagione venatoria era stata limitata dalle regole anti-Covid.

Escluse dalle liste del calendario venatorio della Toscana le specie Moriglione e Pavoncella, non più cacciabili.

Per la caccia al cinghiale in braccata: si parte da Arezzo e Massa, per finire a Siena, ecco le date

  • Arezzo– dal 10 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022
  • Massa 13– dal 10 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022
  • Firenze, Prato 4 e Firenze Sud 5 – dal 17 ottobre 2021 al 16 gennaio 2022
  • Grosseto, Livorno, Lucca 12 e Siena – dal 1° novembre 2021 al 31 gennaio 2022

Secondo l’Assessore Saccardi “…  La Regione Toscana ha approvato un calendario, dopo aver sentito il parere di Ispra, che va incontro alle esigenze del mondo venatorio e del mondo agricolo”

About the author

Redazione RM

Translate »